tel. 091 580876
segreteria@accademiadipalermo.it
Economia e mercato dell'arte

Docente

Francesco Pantaleone
francesco.pantaleone@accademiadipalermo.it
Visualizza il profilo

Il corso si propone di analizzare i meccanismi che caratterizzano i mercati artistici, le istituzioni e gli operatori che in essi svolgono un ruolo significativo a livello nazionale e 
internazionale.

 

Saranno forniti allo studente gli elementi basilari per conoscere ed affrontare gli aspetti economici più rilevanti connessi al comparto artistico-culturale, di crescente valenza, anche per le sue implicazioni a livello territoriale, nelle sue più varie articolazioni, dalle arti figurative a tutti i più svariati linguaggi dell’arte, effettuando altresì dei richiami centrati sui possibili interventi attuabili a livello pubblico e privato.

Il corso intende altresì definire le regole del mercato dell'arte e riflettere sui luoghi comuni in materia. Si mostrerà come orientarsi nell’economia dell’arte navigando tra gli artisti (grandi, sottovalutati ed emergenti), i linguaggi (pittura, scultura, video, installazione, fotografia, audio, grafica), gli stili.

Dei protagonisti del mercato saranno fornite e valutate le quotazioni, soffermandosi sui differenti canali d'acquisto (gallerie, mostre-mercato, aste, rapporto diretto con gli artisti) e le relative caratteristiche.

 

L’obiettivo del corso è quello di fornire gli strumenti per conoscere il sistema dell’arte (quel sistema definibile attraverso l’individuazione di una rete costruita da: artisti, galleristi, critici, direttori di museo, collezionisti, aste, riviste specialistiche, fiere) nazionale ed internazionale che già da svariati decenni determina le sorti dell’economia e del mercato dell’arte.

Si partirà da un’analisi storica dei rapporti committenza artista per poi focalizzare l’attenzione sulla crescente / preponderante influenza che il mercato esercita sulle arti contemporanee.

Il corso intende infine insegnare come evitare trappole e inganni e in quale modo tenersi informati.

 

 

PROGRAMMA DIDATTICO

 

 

 

COGNOME                                                                   NOME

PANTALEONE                                                            FRANCESCO

 

 

ANNO ACCADEMICO 2016/17

 

 

INSEGNAMENTO

Economia e mercato dell’arte (ABLE70)

 

 

 

 

Il corso si propone di analizzare i meccanismi che caratterizzano i mercati artistici, le istituzioni e gli operatori che in essi svolgono un ruolo significativo a livello nazionale e 
internazionale.

 

Saranno forniti allo studente gli elementi basilari per conoscere ed affrontare gli aspetti economici più rilevanti connessi al comparto artistico-culturale, di crescente valenza, anche per le sue implicazioni a livello territoriale, nelle sue più varie articolazioni, dalle arti figurative a tutti i più svariati linguaggi dell’arte, effettuando altresì dei richiami centrati sui possibili interventi attuabili a livello pubblico e privato.

Il corso intende altresì definire le regole del mercato dell'arte e riflettere sui luoghi comuni in materia. Si mostrerà come orientarsi nell’economia dell’arte navigando tra gli artisti (grandi, sottovalutati ed emergenti), i linguaggi (pittura, scultura, video, installazione, fotografia, audio, grafica), gli stili.

Dei protagonisti del mercato saranno fornite e valutate le quotazioni, soffermandosi sui differenti canali d'acquisto (gallerie, mostre-mercato, aste, rapporto diretto con gli artisti) e le relative caratteristiche.

 

L’obiettivo del corso è quello di fornire gli strumenti per conoscere il sistema dell’arte (quel sistema definibile attraverso l’individuazione di una rete costruita da: artisti, galleristi, critici, direttori di museo, collezionisti, aste, riviste specialistiche, fiere) nazionale ed internazionale che già da svariati decenni determina le sorti dell’economia e del mercato dell’arte.

Si partirà da un’ analisi storica dei rapporti committenza artista per poi focalizzare l’attenzione sulla crescente / preponderante influenza che il mercato esercita sulle arti contemporanee.

Il corso intende infine insegnare come evitare trappole e inganni e in quale modo tenersi informati.


Programma Pubblicato il Docente
Prof. Francesco Pantaleone 24 maggio 2020 Francesco Pantaleone

Bibliografia obbligatoria

Francesco Poli, Il sistema dell'arte contemporanea. Produzione artistica, mercato, musei, 2011 Laterza (ISBN 978-8842097303)

Testi consigliati

 

Alessia Zorloni, L'economia dell'arte contemporanea. Mercati, strategie e star

system, 2011 Franco Angeli Editore (ISBN 978-8856844948)

 

Adriana Polveroni, Lo Sboom. Il decennio dell'arte pazza tra bolla finanziaria e flop concettuale, Silvana, 2009 (ISBN 978-8836614424)

 

Ludovico Pratesi, L’arte di collezionare arte contemporanea, Orientarsi nel mercato, conoscere le strategie, guadagnare in valore e prestigio,

Castelvecchi, 2010 (ISBN 978-8876153242)

 

Lisbonne Karine Zurcher Bernard, Arte contemporanea: costo o investimento?

Una prospettiva europea, Johan & Levi, 2009 (ISBN 978-8843039357)

 

Donald Thompson e G. Amadasi, Lo squalo da 12 milioni di dollari. La bizzarra e sorprendente economia dell'arte contemporanea, Mondadori, 2009 (ISBN 978-8804587422)

 

Germano Celant, Artmakers. Arte, architettura, fotografia, danza e musica negli Stati Uniti, 1984, Feltrinelli, (ISBN 978-8807100420)

 

  1. Frateschi e M. Mistri, I valori dell'arte. Economia e psicologia della cultura, Carocci, 2006 (ISBN 978-8843039357)

 

  1. Luigi Sacco, Walter Santagata e Michele Trimarchi, L'arte contemporanea italiana nel mondo, analisi e strumenti, Skira 2005 (ISBN 978-8876242151)

 

Francesco Bonami, Si crede Picasso. Come distinguere un vero artista contemporaneo da uno che non lo è, Mondadori, 2010 (ISBN 978-8804600763)

 

Alberto Fiz, Investire in arte contemporanea, Franco Angeli, 2002

(ISBN 978-8820492885)

 

 

 

N.B. Altri testi o articoli potranno essere suggeriti nel corso dell’anno agli studenti, quale strumento di approfondimento di specifiche tematiche trattate dal corso

 

© 2016 Copyright all rights reserved

Questo sito impiega cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o cliccando sul pulsante "Accetto i cookie" acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy. Oppure puoi personalizzare le impostazioni sui cookie.