tel. 091 580876
segreteria@accademiadipalermo.it

Scuola Libera del Nudo

La Scuola libera del Nudo è uno dei corsi fondanti le storiche Accademie di Belle Arti italiane. Lungo la sua storia ha visto l’avvicendarsi di maestri e allievi di comprovata fama e fra questi si ricordano Gioacchino Marcurio, Mariano Rossi, Giuseppe Velasco, Salvatore Lo Forte, Giuseppe Patania ed Eustachio Catalano. Prima donna fra le iscritte in un corso socialmente riservato agli uomini fu Topazia Alliata.
Oggi la Scuola libera del Nudo, annessa all’Accademia, è una delle poche esistenti in Italia ed è luogo di confronto sui temi dell’arte, offrendosi al territorio come spazio per la riflessione ed esercizio della pratica artistica.
E’ strutturata sull’insegnamento di tre materie, tradizionalmente inserite nel percorso di studi: Pittura, Tecniche dell’incisione e Storia dell’arte. La didattica, rivolta agli amanti dell’arte, è impostata attraverso incontri e lezioni sui fondamenti del disegno dal vero e della pittura, sulle tecniche incisorie e l’analisi storico-artistica. Non è previsto l’obbligo di frequenza e non si rilasciano titoli di studio o attestati, ma gli iscritti sono considerati a tutti gli effetti studenti dell’Accademia e possono usufruire delle agevolazioni riservate alla componente studentesca (abbonamenti, ingressi ai musei, etc..)
In tempi recenti la Scuola è divenuta un punto di riferimento per chi, senza confini di età, vuole accostarsi sotto la guida dei docenti dell’Accademia ai linguaggi e alle sperimentazioni artistiche contemporanee.

Offerta formativa Scuola libera del nudo a.a. 2016- 2017

© 2016 Copyright all rights reserved

Questo sito impiega cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o cliccando sul pulsante "Accetto i cookie" acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy. Oppure puoi personalizzare le impostazioni sui cookie.