VISUAL STARTUP

Progetti del contemporaneo/
Contemporary Projects

PALAZZO ZIINO 2016/2019

Mentre prepara il grande evento di MANIFESTA fissato per il 2018, il Comune di Palermo affida all’Accademia di Belle Arti di Palermo la direzione artistica delle attività di Palazzo Ziino.
L’idea, maturata dalla collaborazione tra l’Assessore alla Cultura Andrea Cusumano, la Direttrice della GAM Antonella Purpura e il Direttore dell’Accademia Mario Zito, è quella di trasformare uno dei più importanti spazi espositivi cittadini in un cantiere di sperimentazione dedicato alle arti a partire dalla vitalità ideativa e dall’energia progettuale dei più giovani. Protagonisti dunque gli studenti, i docenti, e con loro i visiting professor che verranno appositamente invitati per restituire, da Palermo e per Palermo, il polso della ricerca nei territori della creatività attraverso mostre, workshop, incontri, dibattiti.
Accanto ad appuntamenti specificatamente dedicati alle arti visive, verranno presentati eventi espositivi rivolti a vari altri ambiti della sperimentazione contemporanea, da quelli legati alle tecnologie audio-video alla progettazione della moda, dal graphic design alla grafica d’arte, dalla decorazione ai new media, con l’intento di trasformare il Palazzo in un luogo di verifica e di valorizzazione di un panorama espressivo in grande fermento.
Questa stagione di ricerca dedicata ai giovanissimi, che prende il nome di VISUAL STARTUP Progetti del contemporaneo/ Contemporary Projects, rappresenta per l’Accademia un’occasione straordinaria per dare visibilità alla propria attività di ricerca e di produzione nelle svariate discipline che la compongono, nell’ottica di un dialogo sempre più stretto con la scena cittadina, quella nazionale e quella europea. Per il Comune di Palermo costituisce un’opportunità altrettanto significativa per supportare e valorizzare l’identità culturale contemporanea della città in vista di un appuntamento internazionale di indiscussa importanza.

Visual Startup apre le porte ufficialmente l’11 novembre alle ore 17.00 con il primo evento espositivo in programma: ATTRAVERSO I PUNTI. Traiettorie dall’Osservatorio Arti Visive, a cura di Daniela Bigi, Gianna Di Piazza, Toni Romanelli.

LocandinaMostra