L’ANTICO REINVENTATO
tra musica e arti visive

a cura di Alessandra Buccheri

3 maggio 2024

 

ore 8.30-13.30
Accademia di Belle Arti di Palermo, Palazzo Fernandez — aula 5

ore 15.00-18.00
Consevatorio di musica di Palermo Alessandro Scarlatti, sala Sollima

 

PROGRAMMA

Mattina (ore 8.30-13.30)
Accademia di Belle Arti di Palermo, aula 5, Palazzo Fernandez

8.30-9.00
Saluti istituzionali
Umberto De Paola — direttore dell’Accademia Di Belle Arti di Palermo
Mauro Visconti —direttore del Conservatorio di musica di Palermo Alessandro Scarlatti

Chair — Consuelo Giglio — Conservatorio di musica di Palermo Alessandro Scarlatti

9.30-10.15
Bianca de Divitiis — Università di Napoli Federico II

Frammenti antichi, storie moderne: le costruzioni di identità molteplici tra Italia meridionale e le Americhe iberiche

10.15-10.30 — domande

10.30-11.15
Maddalena Spagnolo — Università di Napoli Federico II

Le metamorfosi di una statua parlante: Pasquino dalla riscoperta al rifiuto del Museo

11.15-11.30 — domande

 

11.30-12.00  — pausa caffè

 

12.30-13.15
Marco Rosario Nobile — Università di Palermo

Antico biblico e antico primordiale nella Sicilia tra XV e XVI secolo

13.15-13.30 — domande

 

POMERIGGIO
Conservatorio Alessandro Scarlatti, Aula Sollima

15.00-15.30
Cettina Donato — Conservatorio di musica di Bari Niccolò Piccinni

Nascita e sviluppo del progetto musicale “Mito”

15.30-16.30 — Concerto di Cettina Donato (pianoforte)

16.30-18.00 — dibattito

 

In partenariato con

Conservatorio di musica di Palermo Alessandro Scarlatti
Dottorato in cultura visuale del dipartimento Culture e Società, Università degli Studi di Palermo