THE THIRD HEAD

istallazione multimediale dedicata all’opera di David Lynch

14.10.2022

ore 19.00 — 22.00

Spazio Ducrot

Cantieri culturali alla Zisa
via Paolo Gili, 4
Palermo

 

La testa, nell’iconografia di David Lynch, è un elemento ricorrente, la rappresentazione simbolica di un portale che collega in maniera tanto labile quanto indissolubile i confini tra ragione e istinto, tra reale percepito e ignoto, tra conscio e inconscio, nonchè tra i nostri diversi .


La videoinstallazione The third head prova a riassumere tutto questo, creando un gioco di immedesimazione dove lo spettatore/attore possa riflettere sulla relatività dei vari livelli che compongono una realtà che spesso siamo portati a minimizzare, e lo fa avvalendosi dei tratti poetici e delle caratteristiche estetiche propri del regista.

È un luogo quasi metafisico dove la struttura scenografica riesce a trasformare il piccolo corridoio che ospita la proiezione su multischermo, in uno spazio isolato fuori dalla realtà e che riflette su essa.

_______________________________________________________________________

PROGETTAZIONE e REALIZZAZIONE VIDEO

Andrea Buscaino
Davide Casciolo
Roberto Cucinotta
Ivan Di Vita
Dario Genna
Antonella Deborah Lo Cascio
Giuseppe Piraino
Rossana Rizzo
Emanuela Albiolo
Laura Azzara
Roberto Bottone
Giordana Cusi
Fabiana Di Lallo
Gabriele Girgenti
Antonio Lipari
Chiara Neve
Fabrizio Scaglione
Federico Tantillo

PROGETTAZIONE e ALLESTIMENTO SCENOGRAFICO

Stefania Adelfio
Sofia Alopari
Maura Cattano
Diana Cracolici
Martina Saccone
Chiara Stella Santalucia
Alessandra Vizzini

DOCENTI

Digital video: Paolo Ranieri
Scenografia: Antonella Conte

CULTRICI DELLA MATERIA

Digital video: Germana Sfameli
Scenografia: Chiara Mirabella

SI RINGRAZIA PER LA COLLABORAZIONE

Filippo Marta Daniele Collura